Mobilità articolare e longevità: Il segreto per una vita piena di vitalità

La mobilità articolare è molto più di un semplice concetto fisico; ha implicazioni profonde sulla salute e sull’aspettativa di vita (longevità) di ognuno di noi. Secondo il fisioterapista Kelly Starrett, autore del libro Built To Move e fondatore del sito thereadystate.com, il range di movimenti che siamo in grado di compiere può avere un impatto significativo sulla nostra salute generale.

L’importanza della mobilità articolare

Kelly Starrett ha lavorato con atleti professionisti, militari e istruttori di fitness negli anni 2000, osservando un problema ricorrente: molte persone non erano in grado di eseguire movimenti di base come lo squat e gli affondi. Questa osservazione lo ha portato a sviluppare le “mobilizzazioni”, una serie di esercizi progettati per portare le articolazioni a un livello superiore, sciogliendo tessuti molli compressi come pelle, nervi, muscoli e tendini, e consentendo nuovi movimenti.

L’approccio di Starrett

Secondo Starrett, quasi tutti i classici indicatori di salute di un individuo, come l’obesità, il mal di schiena, le percentuali di infortuni al legamento crociato anteriore e persino l’aspettativa di vita, stanno peggiorando. Tuttavia, la buona notizia è che il corpo umano è straordinariamente “antifragile”, cioè in grado di migliorare e adattarsi a vari fattori di stress.

Un punto fondamentale del metodo di allenamento di Starrett è la frequenza. Egli suggerisce di aggiungere alla propria routine degli “snack exercise”, cioè sessioni di esercizio della durata di due-cinque minuti ogni 30-60 minuti durante il giorno, specialmente se si trascorrono molte ore seduti, sia al lavoro che a casa.

Benefici scientificamente provati

Recenti studi, come quelli condotti presso la Columbia University, confermano l’efficacia di questo approccio. I ricercatori hanno testato diversi “mobility snack” e hanno scoperto che solo cinque minuti di esercizio ogni 60 minuti producono i migliori risultati, riducendo significativamente sia la glicemia che la pressione sanguigna.

Miglioramenti nella qualità della vita

L’approccio di Starrett può sembrare semplice, ma ha numerosi vantaggi. Lavorare sulla mobilità articolare non solo migliora la qualità degli allenamenti, ma anche la qualità della vita in generale. Essere in grado di eseguire movimenti come lo squat e gli affondi con un ampio range di movimento porta a una maggiore forza e prestazioni fisiche.

Preparati a liberare il tuo corpo e a godere dei benefici di una mobilità articolare ottimale!

FAQ – Mobilità articolare e longevità

Qual è l’importanza della mobilità articolare per la salute? La mobilità articolare è essenziale per mantenere la salute e prevenire lesioni, migliorando la capacità di eseguire movimenti quotidiani e attività fisiche.

Quali sono alcuni esercizi di mobilità consigliati da Kelly Starrett? Kelly Starrett raccomanda una serie di esercizi chiamati “mobilizzazioni”, progettati per sciogliere tessuti molli compressi e migliorare la mobilità articolare.

Quanto tempo dovrei dedicare agli esercizi di mobilità ogni giorno? Starrett suggerisce di aggiungere alla propria routine degli “snack exercise” della durata di due-cinque minuti ogni 30-60 minuti durante il giorno.

Quali sono i benefici scientificamente provati degli “snack exercise”? Studi recenti hanno dimostrato che solo cinque minuti di esercizio ogni 60 minuti possono ridurre significativamente sia la glicemia che la pressione sanguigna.

Leggi anche:

  1. Il nostro blog
  2. Demenza e Alzheimer: Quali sono le Differenze?
  3. Scopri perché stare seduti per 8 ore al giorno è dannoso per te

Consigli per gli Acquisti:

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento