Zanzara Aedes aegypti

Zanzara: “Ucci ucci sento odor di cristianucci!”

Diverse specie di zanzare hanno evoluto una certa capacità di differenziare tra un ospite umano e un ospite animale, sviluppando un’estrema sensibilità per l’odore umano. Un recente studio ha mostrato come il cervello delle zanzare codifica la miscela di odore umano.

La sindrome di K: quando dei medici italiani ingannarono i nazisti

Il 16 Orrobre del 1943 a Roma si compì il dramma dei rastrellamenti nel ghetto ebraico e in vari quartieri. Ebrei e rifugiati in fuga vennero accolti all’ospedale Fatebenefratelli, dove Giovanni Borromeo e altri medici misero in atto un piano per salvarli: raccontarono ai tedeschi dello scoppio di un’epidemia di sindrome di K, morbo contagiosissimo e incurabile.
I tedeschi si diedero alla fuga e loro riuscirono a salvare centinaia di vite.