La bicicletta: benefici per la salute e l’ambiente

La bicicletta fa bene alla salute?

La pandemia e i lunghi periodi di confinamento hanno portato alla riscoperta di una sana abitudine: il ciclismo. Gli italiani, desiderosi di aria aperta e contatto con la natura, stanno tornando a muoversi in bicicletta, una pratica che non solo fa bene all’ambiente, ma anche alla salute. In questo articolo esploreremo i vantaggi di utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto, sia per le vacanze che per la vita quotidiana.

bicicletta salute
Figura 1 – La bicicletta fa bene alla salute?

I benefici del cicloturismo

Secondo i dati forniti da Legambiente, nel 2022 il cicloturismo ha rappresentato il 4% delle attività turistiche complessive in Italia. Tuttavia, secondo uno studio condotto da Ipsos, solo il 10% degli italiani utilizza la bicicletta come mezzo di trasporto per recarsi al lavoro. Questo suggerisce che esiste ancora un grande potenziale di crescita per l’utilizzo della bicicletta nella vita quotidiana.

Alessandro Tursi, presidente della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, afferma che “sicuramente c’è un boom del turismo attivo ed esperienziale. La crescita del cicloturismo può fare da apripista per l’attività quotidiana, molti hanno scoperto la bici iniziando a usarla la domenica. Il cambio può avvenire in vacanza dove si mettono in discussione le cattive abitudini.”

La bicicletta come soluzione per la mobilità urbana

In Italia, due terzi degli spostamenti in automobile avvengono in città e per distanze inferiori a tre chilometri. Questo pone l’Italia tra i paesi europei con peggiori abitudini di mobilità urbana. Tuttavia, Alessandro Tursi fa notare che non esiste più l’excusa che l’Italia non sia adatta alla bicicletta, dato che anche in territori collinari è possibile utilizzare biciclette a pedalata assistita.

Tursi sostiene che la bicicletta rappresenta una soluzione climatica, urbanistica e per la sovranità energetica. Utilizzando la bicicletta, si possono utilizzare le risorse in modo più intelligente, senza inquinare. Inoltre, l’uso della bicicletta rende le persone energeticamente più sicure e permette di risparmiare spazio pubblico. Le città italiane, sebbene bellissime, sono spesso caratterizzate da grandi parcheggi all’aperto, ed è un errore pensare di sostituire 40 milioni di auto a combustione con 40 milioni di auto elettriche.

Combattere la sedentarietà e promuovere uno stile di vita sano

La bicicletta rappresenta anche uno strumento utile per combattere la sedentarietà, un problema sempre più diffuso in Italia. Il nostro paese vanta il maggior numero di bambini obesi in Europa, con un rapporto di 5 auto ogni bambino, corrispondente a 40 milioni di auto e 8 milioni di bambini. Solo l’80% di questi bambini va a scuola a piedi, mentre in Germania la situazione è l’esatto opposto, con il 97% dei bambini che si sposta a piedi.

Secondo Alessandro Tursi, le buone abitudini si imparano fin da piccoli. Egli afferma: “Una persona che si muove quotidianamente in bici ha un’età biologica di otto anni inferiore e un’aspettativa di vita di due anni superiore, quindi è anche utile per tamponare l’attuale squilibrio demografico”.

La sicurezza stradale e la bicicletta

Le recenti tragedie che hanno coinvolto ciclisti investiti e uccisi sulle strade italiane hanno sollevato il tema della sicurezza stradale. Tuttavia, Alessandro Tursi sottolinea che “in Italia c’è una narrazione distorta, secondo la quale il problema è chi si sposta in bici. La bici è invece una soluzione al problema dell’incidentalità stradale, è acclarato che si muore di più sulle strade laddove si usa di meno”.

La bicicletta fa bene alla salute e all’ambiente

La bicicletta rappresenta una soluzione sostenibile per la mobilità urbana e il cicloturismo sta vivendo un periodo di crescita in Italia. Utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano non solo riduce l’inquinamento atmosferico e il traffico, ma favorisce anche uno stile di vita attivo e salutare. È importante promuovere l’uso della bicicletta fin dalla giovane età per combattere la sedentarietà e migliorare la salute della popolazione. La sicurezza stradale per i ciclisti è un tema cruciale, ma la bicicletta rappresenta una soluzione, non un problema.

Fonti

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento