Metaboliti

La tossina Shiga

La tossina Shiga è un’esotossina prodotta dal batterio Shigella dysenteriae. Fu identificata per la prima volta nel batterio appartenente al genere Shigella, dal batteriologo giapponese Kiyoshi Shiga nel 1898.

botulismo tossina botulinica

La tossina botulinica: caratteristiche, patologie e applicazioni

La tossina botulinica è generalmente considerata una tra le più potenti tossine biologiche. E’ prodotta dal batterio Clostridium botulinum, un bacillo gram negativo, ed è un’esotossina che agisce a livello neuronale bloccando irreversibilmente il rilascio dell’acetilcolina. E’ utilizzata in campo terapeutico e cosmetico, ma è anche responsabile di patologie che possono avere esito letale, quali il botulismo alimentare e il botulismo infantile. In base a sperimentazioni eseguite sul ratto, la dose letale calcolata per l’uomo adulto è approssimativamente di 0,01 µg.