“Eme”: l’anello chimico che arresterà il Toxoplasma

Cosa avranno in comune un parassita temuto proverbialmente in gravidanza come il Toxoplasma gondii ed una molecola chimica ad anello, l’eme, che caratterizza la tipica capienza sanguigna animale? Per mettere bene a fuoco la portata di questo nuovo studio bisognerà considerare l’eme come un clichè condiviso da animali, microbi e vegetali. Su questo, ogni regno … Leggi tutto

Parassitosi intestinale: Giardia intestinalis e i meccanismi epigenetici associati

Introduzione Le parassitosi intestinali costituiscono un importante problema di salute pubblica, in particolare nei paesi in via di sviluppo, dove il basso livello socio-economico, la scarsa igiene e il clima ne favoriscono la diffusione. La maggior parte dei parassiti è ubiquitaria, sebbene la massima diffusione si abbia nei paesi tropicali e subtropicali. L’Italia è stata, … Leggi tutto

Wuchereria bancrofti

Caratteristiche Il parassita di cui parliamo oggi può causare deformità fisiche molto debilitanti e affligge l’umanità da tempi immemori. Infatti la sua presenza si può intuire dai caratteristici rigonfiamenti degli arti nella statua del faraone Mentuhotep II (2055–2004 a.C.). Wuchereria bancrofti è un nematode parassita presente nelle aree tropicali e sub-tropicali di Africa, Asia, Oceania … Leggi tutto

Plasmodium falciparum: emergenza in Amazzonia

Introduzione al Plasmodium falciparum Plasmodium falciparum è una specie appartenente al gruppo dei Protozoi. Questi non sono altro che organismi eucarioti unicellulari (o più raramente anche pluricellulari) facenti parte del regno dei Protisti. I medici considerano P.falciparum la più pericolosa tra le specie del genere Plasmodium. Infatti esso provoca la malaria ed è trasmesso dalla … Leggi tutto

Plasmodium falciparum

Plasmodium falciparum è una delle specie di plasmodio responsabili della malaria. Ad oggi sono cinque le specie appartenenti al genere Plasmodium responsabili della malaria. Fu il medico francese Charles Louis Alphonse Laveran (Figura 1), in un ospedale militare in Algeria nel 1880 ad individuare la forma sessuata del plasmodio. Nel 1885, i medici Ettore Marchiafava … Leggi tutto

Tunga penetrans

Abbiamo parlato recentemente di un parassita che “prende casa” sottopelle (Dermatobia hominis), tuttavia non è l’unico! Oggi infatti scopriamo assieme Tunga penetrans, la pulce amante dei piedi. Introduzione Tunga penetrans (Fig.1) è una piccolissima pulce della famiglia Hectopsyllidae che abita le spiagge di alcuni paesi tropicali. Misurando solo 1 mm è la più piccola pulce … Leggi tutto

Dermatobia hominis, una larva sottopelle

Larve e pelle. Un binomio che ci disgusta nel profondo, che ci fa sentire violati. Dermatobia hominis è uno di quegli insetti che riesce ad impressionare chiunque, anche i meno sensibili. Introduzione Dermatobia hominis è un insetto dell’ordine Diptera che parassita mammiferi e uccelli, tra cui l’uomo. L’adulto (Fig.1), che somiglia ad una mosca con … Leggi tutto

Echinoccocosi cistica negli animali e nell’uomo

L’echinococcosi cistica L’echinococcosi cistica (o idatidosi cistica) è un’antropozoonosi parassitaria causata dalle larve di varie specie di cestodi, appartenenti al genere Echinococcus. I principali agenti sono: l’Echinococcus granulosus e l’Echinococcus multilocularis. Il cestode adulto è lungo circa 6 mm, ha uno scolice o testa (Fig.1) di forma globosa con quattro ventose ed un rostrello munito di uncini disposti in duplice corona; lo strobilo o corpo … Leggi tutto

La leishmaniosi nel cane e nell’uomo

Introduzione La leishmaniosi è una malattia sostenuta da protozoi appartenenti al genere Leishmania, parassiti in grado di colpire il cane e, più raramente, anche gli esseri umani. La leishmaniosi viene veicolata dalla puntura dei flebotomi, nello specifico, del Phlebotomus papatasi, comunemente chiamato “pappatacio” (Fig.1) in Europa, mentre nel resto del mondo è trasmessa da flebotomi del genere Lutzomyia. … Leggi tutto