Chimica

catalasi

La catalasi

La catalasi è un enzima perossisomiale che catalizza la rimozione di due molecole di perossido di idrogeno in due molecole di acqua. La prima molecola di H2O2 entra nel sito attivo dove ossida il ferro eme per produrre un gruppo ossiferrilico con un radicale porfirinico π-cationico e una molecola di acqua. Una seconda molecola di perossido di idrogeno entra quindi nel sito attivo e viene ossidata a ossigeno molecolare e acqua.

La cromatografia in colonna

La cromatografia in colonna è una specifica tecnica cromatografica utilizzata per la separazione dei componenti, presenti all’interno di una miscela complessa, attraverso una colonna adsorbente.

cromatografia

La cromatografia

La cromatografia si basa sul principio secondo il quale molecole presenti all’interno di una miscela e adese ad una fase stazionaria (solida o fluida), si separano le une dalle altre mediante l’ausilio di una fase mobile. Le sostanze da separare devono potersi sciogliere completamente nella fase mobile e devono inoltre avere la capacità di interagire con la fase stazionaria.

Molecola NADH

Il NADH (nicotinamide adenin dinucleotide)

La nicotinamide adenin dinucleotide, semplificato NADH, è un coenzima idrosolubile naturalmente presente nell’organismo. Svolge un ruolo fondamentale nelle vie biochimiche che portano alla produzione di energia. Il NADH è composto da due nucleotidi uniti insieme da un legame fosfoanidridico tra due gruppi fosforici. Le due basi azotate, che compongono i nucleotidi, sono l’adenina e la niacinammide.

MacMillan's imidazolidinone 2nd generation catalyst

Organocatalisi asimmetrica

L’organocatalisi asimmetrica, conosciuta da più di un secolo, è stata riconosciuta come fondamentale nelle sintesi asimmetriche grazie ai chimici List e MacMillian. L’organocatalisi asimmetrica è basata sull’utilizzo di piccole molecole organiche per catalizzare reazioni di sintesi e controllare la stereochimica dei prodotti.

Alimenti che contengono folati

Metabolismo dei folati

I folati sono importanti vitamine che servono agli esseri viventi per produrre nuovo DNA RNA e proteine. Perciò i folati sono necessari alla crescita e alla riproduzione degli organismi viventi.

L'uomo assume mercurio nutrendosi di animali acquatici, che lo accumulano nei loro tessuti

Intossicazione da mercurio

Il mercurio,, assunto attraverso l’assunzione di prodotti ittici, provoca gravi sintomi neurologici e nelle donne in gravidanza, danneggia lo sviluppo del sistema nervoso del nascituro.