Lieviti in birrificio: quali scegliere?

Differenze, criteri di discriminazione e selezione dei lieviti per la birra Tra le operazioni unitarie fondamentali per la produzione di molte bevande alcoliche, merita senza dubbio un ruolo di assoluta protagonista la fermentazione alcolica. Tale processo metabolico, messo in atto da microrganismi capaci di trasformare materiale fermentabile in alcol etilico, nella realizzazione di una bevanda … Leggi tutto

Pichia pastoris

Caratteristiche Pichia pastoris (Figura 1), anche noto come Komagatella phaffi, è un lievito metilotrofo appartenente alla classe degli Ascomiceti. Rappresenta, tra i lieviti, una delle piattaforme più comunemente utilizzate per l’espressione e produzione di proteine ricombinanti grazie ad una serie di vantaggi che lo caratterizzano. I più importanti sono, senz’altro, il possesso di un sistema … Leggi tutto

Lieviti umanizzati: strumenti utili per conoscere meglio l’uomo e curarlo

Ci risiamo: leggendo “lieviti umanizzati” qualcuno potrebbe storcere il naso o gridare al complotto fantascientifico, mentre si tratta invece di solida realtà scientifica. I lieviti umanizzati sono infatti un potente strumento che ci ha già permesso (e continuerà a farlo) di conoscere meglio molti meccanismi cellulari umani, studiare le funzioni di molte proteine dell’uomo e … Leggi tutto

I lieviti selezionati in enologia: un impiego centenario

Lieviti nella storia dell’enologia La presenza stabile delle bevande alcoliche nelle abitudini alimentari dell’essere umano si fa risalire a migliaia di anni fa e, con essa, la capacità dei nostri antenati di prendere coscienza dell’importanza della lavorazione e della trasformazione di una materia prima di base. Sin dagli albori delle civiltà antiche, i sapienti artigiani … Leggi tutto

Colorazione con arancio di acridina (microscopia a fluorescenza)

Obiettivo della tecnica La colorazione con arancio di acridina è una tecnica utilizzata nella microscopia a fluorescenza per l’osservazione e l’identificazione di una vasta gamma di microrganismi diversi, sia in campioni non fissati che in colorazioni vitali. Può essere applicata tanto ai batteri quanto ai funghi, ai lieviti ed ai protozoi: in ambito clinico è … Leggi tutto

Colorazione al Lattofenolo cotton blu

Obiettivo della tecnica La colorazione lattofenolo cotton blu viene utilizzata in microscopia ottica per l’osservazione specifica degli eumiceti: lieviti, funghi e muffe. In ambito medico clinico, è usata per la diagnostica delle patologie di origine fungina e viene applicata a strisci di fluidi corporei molto diversi tra loro: espettorati, lavaggi, aghi aspirati, feci, impronte oppure … Leggi tutto

Il microrganismo: il re del cioccolato

Per i più golosi il cioccolato, in tutte le sue forme e colori,  è veramente irresistibile! La pensavano così anche i Maya, che ne facevano un uso esclusivo in epoca precolombiana. Il consumo dell’infuso a base di cacao e acqua bollente era però riservato alle classi più privilegiate: solo i sovrani e i distinti avevano … Leggi tutto

Malassezia furfur

Caratteristiche Malassezia furufur (noto anche come Pityrosporum ovale) è un fungo appartenente al gruppo dei lieviti che, essendo un commensale dell’uomo, vive tipicamente sulla cute della gran parte degli esseri umani. Tuttavia, in alcuni casi, il rapporto uomo-micete può alterarsi e possono manifestarsi alcune patologie a livello cutaneo o, molto più raramente, a livello extra-cutaneo. … Leggi tutto

Saccharomyces cerevisiae

CARATTERISTICHE Saccharomyces cerevisiae è un microrganismo eucariotico unicellulare e osmofilo appartenente al dominio Fungi, nel quale sono inclusi anche le muffe e funghi. In natura questo ceppo si puó incontrare in una grande varietá di ambienti e superfici, nonostante la sua importanza sia particolarmente associata al campo dell’alimentazione, dato il suo ruolo da protagonista in processi … Leggi tutto